venerdì 12 marzo 2010

I finti buoni

Preferisco i cattivi ai finti buoni,
perché nessuno è sempre buono veramente.
Perché il cattivo lo sai che può ferirti,
mentre col buono abbassi le difese.
E un suo sorriso può esserti fatale,
può strangolarti con le mani tese.

1 commento:

Greeneyed ha detto...

come darti torto.